THT
eltrev
eltrev

THT

Tutte le fasi di completamento manuale di componenti PTH vengono effettuate in apposite linee che fanno capo ad un nastro trasportatore automatico che convoglia le schede in ingresso alla saldatrice e le riporta al punto di partenza una volta saldate. Ogni prodotto ha una propria codifica a cui è associato un determinato profilo di saldatura che la macchina provvede a leggere in ingresso. Se la macchina rileva in ingresso un profilo diverso da quello con cui stà lavorando, non fa entrare la scheda fino a quando i parametri non saranno adeguati. La saldatrice è dotata di spray flux, di due preriscaldi ad aria calda, due IR e funziona in atmosfera inerte per leghe saldanti leed free. Inoltre la macchina è dotata di crogiolo facilmente intercambiabile che consente il passaggio ad altre leghe saldanti molto rapidamente. Tutti i materiali che lo richiedono possono essere preformati assecondando le richieste del cliente e le caratteristiche tecniche del prodotto. La El.Trev inoltre è in grado di progettare e realizzare qualsiasi tool meccanico per posizionamento di componenti, telai di saldatura, realizzazione semilavorati volti a garantire l’affidabilità e la ripetibilità di tutti gli assemblaggi effettuati. I carrelli di saldatura sono studiati e realizzati per poter saldare schede dalle dimensioni molto grandi, oltre 500mm x 600mm.